MCF - Mondo di Comunità e Famiglia

MCF è una associazione di promozione sociale che nasce nel giugno del 2003, con l’intento di avvicinare tra loro tutte le esperienze di vita che sono scaturite dalla comunità di Villapizzone a Milano, avviata nel 1978 da Bruno ed Enrica Volpi insieme a Massimo e Danila Nicolai e ad un gruppo di Padri Gesuiti.
 
Motore ed essenza di questa associazione è la convinzione che le persone e le famiglie, valorizzando la loro diversità, se cammineranno verso la realizzazione della propria vocazione, in un contesto di fi ducia, accoglienza, sobrietà, solidarietà, condivisione, responsabilità, realizzeranno un altro modo di vivere che le renderà felici così da contagiare chi sarà loro vicino.
 
MCF è costituito da persone che vogliono vivere pienamente la propria vita, nel mondo nel quale si trovano, non rimandando ad un domani ideale ciò che è possibile oggi. Persone, famiglie, comunità religiose, esperienze lavorative, vivendo un vicinato solidale, stanno generando una serie di esperienze che MCF si è impegnato a raccogliere e a raccontare.
 
E’ un’associazione nazionale ed è organizzata in nodi: le persone che condividono gli orizzonti di MCF, ovunque esse si trovino, possono autonomamente promuoversi ed organizzarsi, mantenendosi collegate, nel rispetto dello statuto dell’Associazione.
 
Ogni anno MCF si dà appuntamento in una Agorà. Non in un congresso, non in una assemblea, ma in un luogo dove incontrarsi per scambiarsi le esperienze dei rispettivi cammini.
 
Ogni persona, ogni famiglia è chiamata a volare libera come un aquilone sempre più in alto nel progetto della sua vita: l’Associazione MCF è lo spazio dove gli aquiloni prendono il vento e l’Agorà è il luogo dell’ascolto e del racconto dell’ebbrezza e della difficoltà del volo, realizzando così l’accompagnamento reciproco.
 
L'immagine che richiama la struttura dell'Associazione è quella di persone impegnate in una ascensione in montagna: si sale in cordate, e ogni cordata è una proposta di solidarietà che permette alla persone di essere risorsa per se stessa e per il proprio contesto sociale.
 
Le cordate sono:
• quella degli amici, che si riconoscono nei valori e modi di sperimentarli anche senza appartenere ad ambiti specifici,
• i gruppi di condivisione,
• la cordata solidale del lavoro,
• le associazioni di volontariato regionali (ACF),
• le comunità territoriali di famiglie e persone,
• le comunità residenziali di famiglie e persone.
 
Per approfondire:
www.comunitaefamiglia.org